Extended Matrix


(Stefano Costa) #1

Extended Matrix è un linguaggio formale per tracciare i processi di ricostruzione virtuale. È pensato per essere utilizzato da archeologi e specialisti del patrimonio culturale per documentare in modo rigoroso le loro attività. EM organizza i dati archeologici tridimensionali in modo da rendere i passaggi della modellazione tridimensionale più agevoli, trasparenti e scientificamente completi.

Si basa sul linguaggio GraphML. Viene messo a disposizione un template per l’utilizzo con yED, un software proprietario freeware. Non so se esistano programmi liberi utilizzabili per lo stesso scopo.

EM è stato sviluppato da @emanuel_demetrescu e il sito internet è http://osiris.itabc.cnr.it/extendedmatrix/


(emanuel_demetrescu) #2

Salve, ringrazio @steko per la citazione. Purtroppo yED, per quanto mi è dato sapere dopo diverse ricerche sul web (2013-2015) è l’unica alternativa esistente che consente di impaginare un Matrix di scavo (e quindi anche un Extended Matrix) in maniera corretta rispettando tutte le convenzioni grafiche archeologiche (ponti, peso degli archi per distribuire “l’altezza” delle US nella scala temporale, raggruppamenti per attività) aggiornando la disposizione delle US e del layout in modo completamente automatico e sempre piacevole da un punto di vista grafico. Ha un ottimo exporter svg e pdf per cui è semplice modificare (con inkscape) o integrare i risultati in motori tipografici (come LateX). yED è in costante sviluppo ed è multipiattaforma. L’ideale sarebbe uno strumento interamente HTML5 ma, per ora, non sembra esserci. L’Extended Matrix comunque è pensato per essere agnostico rispetto al software usato (yED o altro futuro), è compliant con i Graph Databases di cui sfrutta alcune potenti features semantiche (connessioni ricche fra unità stratigrafiche virtuali e documenti su cui si basa la ricostruzione) e si concentra su uno standard aperto ampiamente diffuso (GraphML). In altre parole il “cuore” dell’Extended Matrix sono i dati open che possono essere letti e modificati anche in futuro mano a mano che le conoscenze su un sito aumentano e mano a mano che le ipotesi di ricostruzione virtuale subiscono modifiche.


(emanuel_demetrescu) #3

Salve a tutti, qualcuno conosce un software possibilmente web-based per la produzione di Matrix di scavo ? qui trovate il mio taccuino Evernote con quello che ho trovato io nel tempo. Come accennato nel thread, per ora utilizzo yED.


Software web-based per la produzione di Matrix
(emanuel_demetrescu) #4

Dopo un anno e mezzo di lavoro, l’Extended Matrix 1.1 è online.

qui l’annuncio: https://goo.gl/Xc9TZL

“L’Extended Matrix è un linguaggio formale per tenere traccia dei processi di ricostruzione virtuale. È destinato ad essere utilizzato dagli archeologi e dagli specialisti del patrimonio culturale per documentare in modo robusto le loro attività scientifiche. EM organizza il record archeologico ricostruttivo in modo che le fasi di modellazione 3D siano più coerenti, trasparenti e scientificamente complete. La versione 1.1 aggiunge un pieno supporto alla rappresentazione 3D e alla completa pubblicazione del record ricostruttivo.

Un pdf dell’articolo di riferimento:


Open Science in Archaeology - Un position paper