ArcheoFOSS 2018: aggiornamento sulla pubblicazione degli atti


(Stefano Costa) #1

Riporto di seguito la sintesi di quello che abbiamo già scritto ieri agli autori in merito alla pubblicazione degli atti del workshop 2018 tenuto alla Sapienza in febbraio.

Vi scriviamo per un breve aggiornamento in itinere sull’iniziativa editoriale di pubblicazione degli atti del workshop ArcheoFOSS 2018, ringraziandovi per l’adesione e scusandoci per la dilatazione dei tempi rispetto alle precedenti comunicazioni.

Dopo alcuni solleciti inviati nelle scorse settimane, siamo arrivati ad un totale definitivo di 20 adesioni, al netto di alcune rinunce esplicite e di alcune mancate risposte. La formula editoriale prescelta consiste, come anticipato, in una sezione della rivista Archeologia e Calcolatori, inserita nell’annata 2019, comprendente una parte introduttiva generale curata dal comitato organizzatore seguita da testi sintetici dei singoli contributi.

Ad oggi, siamo in grado di prevedere uno spazio di 3 pagine (con 1 immagine) dedicato a ogni contributo, pur non avendo finalizzato i dettagli delle norme editoriali con la redazione di Archeologia e Calcolatori, ma siamo ancora in attesa di conferma da parte della casa editrice: questa conferma dovrebbe ragionevolmente arrivare dopo il 20 agosto.

Di conseguenza, d’accordo con la redazione di Archeologia e Calcolatori, abbiamo previsto uno slittamento di 1-2 mesi per la consegna dei testi, che garantirà comunque l’inserimento degli atti nel numero 2019.

Scusandoci ancora con quanti di voi hanno comunicato con tempestività la loro adesione all’iniziativa, rimaniamo a vostra disposizione per qualunque chiarimento e vi auguriamo con l’occasione un buon proseguimento di estate,

i curatori

Stefano Costa
Piergiovanna Grossi
Saverio Giulio Malatesta