ArcheoFOSS 100% Open Access


(luca_bezzi) #1

Buongiorno a tutti,
solo un reminder per andare avanti nello sforzo di rilasciare Open Access tutti gli atti di ArcheoFOSS, riprendendo la discussione già avviata in ML. Al momento mancherebbe solo un accordo con Edipuglia per gli atti di Foggia 2010.


(Stefano Costa) #2

Luca, grazie del reminder e dell’impegno profuso finora. Aspettiamo un cenno da Giuliano (o da @andrea_fratta).

Poi sarebbe molto bello avere in una pagina unica i riferimenti a tutti i “numeri”: spesso ho l’impressione (non suffragata da elementi concreti, ben inteso) che molte delle persone che partecipano ai workshop non abbiano una idea precisa di tutto il pregresso.


(luca_bezzi) #3

Ciao Stefano,
sì, la pagina che dici srebbe da fare. Anche nell’ultimo ArcheoFOSS (Siena 2015) si è parlato come di una novità di una tecnica per i rilievi in alzato ampiamente pubblicata in ArcheoFOSS e addirittura oggetto di un articolo specifico in quanto legata ad un software libero sviluppato ad hoc. Ovviamente non c’è nulla di male, ma una maggior diffusione di quanto è già stato detto e fatto permetterebbe di ottimizzare il tempo nelle discussioni (e migliorerebbe l’interazione nello sviluppo di software e di tecniche, senza dover ogni volta “reinventare la ruota”). Magari appena abbiamo notizie da Giuliano ci mettiamo anche su questo.


(Stefano Costa) #4

Ciao Luca,
una proposta potrebbe essere quella di creare una bibliografia condivisa su Zotero, in cui si possano periodicamente aggiungere i contributi pubblicati negli atti dei workshop, in un unico elenco. Non è un lavoro da due minuti ma certamente ne vale la pena.